News

08

giugno 2018

MOTOCICLETTA. L’architettura della velocità

A cura di: Marco Riccardi
Direzione scientifica: Gabriella Belli

Pensata come una carrellata tra le più famose forme aerodinamiche del motociclismo italiano (con qualche incursione in ambito straniero), la mostra ha lo scopo di raccontare, attraverso le icone create dalle migliori industrie del nostro paese, come si è evoluto il concetto di design e di sicurezza in questo campo. Una grande esposizione sull’epopea delle due ruote italiane a motore, che dialogherà con il padiglione della Biennale Architettura a Forte Marghera. Catalogo on-line consultabile dal sito.

L’illustrazione completamente ridisegnata al computer e che accompagna l’immagine coordinata della mostra rappresenta il modello Guzzi 8V 500 GP. 1957, 8 cilindri a V di 90°. 498,5 cc, 72 CV. 

visitmuve.it/motocicletta

John Ruskin. Le Pietre di Venezia

John Ruskin “torna” a Venezia in una grande mostra. Per la prima volta in Italia, un evento internazionale punta i riflettori su Ruskin-artista e sul suo rapporto con la città lagunare. A cura di Anna Ottani Cavina. Direzione scientifica: Gabriella Belli. Percorso scenografico: Pier Luigi Pizzi.

L’immagine coordinata è stata realizzata utilizzando la font family Bodoni accostata a Benton, creando un giusto equilibrio tra tradizione tipografica ed eleganza moderna.

palazzoducale.visitmuve.it

03

febbraio 2018

Il Carnevale dei Ragazzi

9. Carnevale Internazionale dei Ragazzi, da sabato 3 a domenica 11 febbraio 2018 a Ca’ Giustinian, nella sede della Biennale di Venezia.
Un grande progetto Educational della Biennale rivolto ai ragazzi, alle scuole con i loro insegnanti e alle famiglie. Intende sollecitare la creatività e la partecipazione con laboratori, concorsi, creazioni di maschere e costumi, per favorire un impegno diretto dei partecipanti.

Tra i Paesi partecipanti, anche la Bolivia, la Romania e l’Ungheria. Durante il Carnevale della Biennale saranno consegnati i Leoni d’argento alla Creatività.

 

www.labiennale.org

04

novembre 2017

PORTOMARGHERA100

Un progetto di immagine coordinata per La Fondazione Musei Civici di Venezia che, in collaborazione con il Comune di Venezia, presenta nei suggestivi ambienti dell’Appartamento del Doge a Palazzo Ducale una grande esposizione che racconta la nascita e lo sviluppo di Porto Marghera, uno dei più importanti poli produttivi e commerciali d’Europa. Con rigore e leggerezza immaginativa, si mette in scena un racconto nuovo la cui voce narrante è il linguaggio dell’arte contemporanea, che con l’occasione entrerà per la prima volta a Palazzo Ducale.

News_11_box
La mostra a cura di Gabriella Belli e Paolo Apice è visitabile dal 4 novembre 2017 al 28 gennaio 2018 e rappresenta il fulcro delle iniziative legate alle celebrazioni dei cento anni del polo industriale (1917-2017).

palazzoducale.visitmuve.it

29

settembre 2017

Biennale Musica 2017

29.09 – 08.10.2017

Dopo Biennale Danza e Biennale Teatro, si apre il 61. Festival di Musica Contemporanea della Biennale di Venezia. Leone d’Oro alla Carriera al compositore cinese Tan Dun. Gli appuntamenti del 2017 delle arti performative della Biennale, sono raccontati nei tre volumi editi dalla Biennale di Venezia. Progetto grafico e layout a cura di Headline.

News_11_box

 

labiennale.org

14

aprile 2017

Attorno a Tiziano

L’annuncio e la luce verso il Contemporaneo. Garofalo, Canova, Fontana, Flavin.
Dopo il successo della mostra dedicata a Gustav Klimt la rassegna Corto Circuito porta a Mestre due giganti dell’arte italiana, Tiziano e Fontana, messi tra loro in dialogo sul tema dell’Annunciazione, soggetto di grande interesse non solo nella storia dell’iconografia antica ma anche per la sua concettualizzazione contemporanea. Un nuovo intenso percorso – curato da Gabriella Belli e Luca Massimo Barbero – che mette in dialogo capolavori dell’arte antica e icone dell’arte contemporanea.

News_11_boxCorto Circuito. Dialogo tra i secoli. Mestre, Centro Candiani (dal 14.04 al 02.07.2017). L’immagine coordinata e gli apparati didascalici in mostra sono stati realizzati con la tecnica della serigrafia.

 

www.visitmuve.it/cortocircuito

21

febbraio 2017

Jheronimus BOSCH e Venezia

Venezia, Palazzo Ducale, Appartamento del Doge. Dal 18 febbraio al 4 giugno 2017.
Venezia dedica una mostra (a cura di Bernard Aikema), di grande fascino per il pubblico e di notevole rilevanza per gli studi, il cui punto focale sono proprio le tre grandi opere di Bosch custodite in laguna alle Gallerie dell’Accademia – due trittici e quattro tavole – riportate all’antico splendore.

News_10_box
L’immagine coordinata della mostra è realizzata con la tecnica dello Stencil mentre gli appartai didascalici, in stampa digitale su tela. Allestimento: Daniela Ferretti.

palazzoducale.visitmuve.it

X